FATTURAZIONE ELETTRONICA con IAssicur DBI

funzionalità fattura elettronica

Software per Fatturazione elettronica

È cristallina come il carbonio in un diamante la fatturazione elettronica con il programma gestionale per broker assicurativi IAssicur DBI. Grazie a un modulo apposito il software gestisce l’intero processo che porta alla fattura digitale. Le operazioni avvengono attraverso un Hub dedicato che collega emittente, ricevente e SdI (Sistema di Interscambio).

La legge sulla fatturazione elettronica in Italia risale al 2008 e alla finanziaria che è stata promulgata alla fine dell’anno precedente. Dal 1 gennaio 2019 la fatturazione elettronica è obbligatoria anche tra professionisti con partita IVA.  Il programma gestionale per broker assicurativi IAssicur DBI permette di rispettare tutte le nuove norme sulle transazioni commerciali.

Cosa prevede la legge sulla fatturazione elettronica?

La fatturazione elettronica chiama in causa la tecnologia digitale in uno dei fondamenti delle transazioni commerciali: la necessità di emettere una fattura, un documento che riassuma tutte le informazioni salienti del pagamento di un prodotto o servizio. Grazie alla fatturazione elettronica il supporto cartaceo non è più necessario. Infatti, l’informatica prende in carico tutte le fasi del “ciclo di vita” di una fattura: emissione, trasmissione e conservazione.

Con la tecnologia della fatturazione elettronica ogni passaggio avviene mediante supporto digitale. Sono così eliminati i costi sostenuti per la stampa e per la conservazione dei documenti.

La legge sulla fatturazione elettronica modifica radicalmente il paradigma di riferimento nella gestione della contabilità. Il modello che definisce le dinamiche individua tre attori: emittente, ricevente (il cliente) e il Sistema di Interscambio Nazionale (SdI).

Le direttive della legge sulla fatturazione elettronica definiscono alcuni semplici passaggi. L’emittente fornisce al ricevente un codice per fatturazione elettronica alfanumerico univoco che compare nella fattura insieme con i dati fiscali. Il codice per la fatturazione elettronica firma in modo digitale il documento. La fattura viene poi trasmessa all’SdI attraverso gli intermediari autorizzati.

L’SdI è il sistema informatico che verifica la validità della fattura: controlla la completezza dei dati e il formato che deve soddisfare alcuni requisiti predeterminati. Se nel processo non risultano anomalie, l’SdI invia al cliente la fattura. Se il documento risulta mancante di uno o più dati o in formato scorretto, un messaggio che indica la presenza di errori viene trasmesso all’emittente.

funzionalità firma elettronica avanzata
fatturazione elettronica funzionalità

Fatturazione elettronica 2019: come funziona

Non ci sono stati cambiamenti sostanziali nell’amministrazione ordinaria con l’attuazione della prassi della fatturazione elettronica nel 2019. Vediamo come funziona.

Il fornitore emette e contabilizza le fatture nella modalità consueta. La data di emissione della fattura elettronica coincide con la data riportata sulla fattura e non dipende dal momento della trasmissione all’SdI. Il cliente contabilizza la fattura quando il flusso è accettato.

Fatturazione elettronica 2019: se l’agenzia delle entrate invalida il processo

Nella fatturazione elettronica 2019, se l’agenzia delle entrate invalida il file, la fattura viene considerata come “non emessa”. L’emittente può rimandare il documento entro i cinque giorni successivi dall’invalidazione, mantenendo lo stesso codice per fatturazione elettronica e la stessa data.

Con la fatturazione elettronica 2019, dopo il rifiuto dell’agenzia delle entrate, è anche possibile emettere un altro documento con numero e data nuovi, con collegamento alla fattura scartata di cui deve essere effettuato lo storno.

Fatturazione elettronica 2019: come funziona con IAssicur DBI

Nell’ambito di tutti i processi della fatturazione elettronica 2019, come funziona effettivamente l’invio della fattura all’SdI?
IAssicur DBI è il programma gestionale per broker assicurativi che risponde alla necessità di trasmettere all’SdI le fatture.

IAssicur DBI mette a disposizione un Hub dedicato esposto in Internet e accreditato dall’Agenzia delle Entrate. Rappresenta un nodo di collegamento tra emittente, ricevente e SdI. Grazie al nostro programma gestionale per broker assicurativi IAssicur DBI,  le figure di intermediazione come commercialisti e portali di terze parti diventano superflue.

Tutti i processi della fatturazione elettronica 2019 fino all’intervento dell’Agenzia delle Entrate, con IAssicur DBI sono trasparenti e possono essere controllati con facilità.

Attraverso lo strumento del workflow, il broker mantiene il controllo di tutte le operazioni: l’emissione della fattura, il suo invio alla SdI, la validazione del flusso. IAssicur DBI gestisce in modo completo l’iter di trasmissione e ricezione delle fatture.

Il broker fornisce al cliente la fattura come avviene di consueto. Con la fatturazione elettronica 2019, che l’Agenzia delle Entrate sottopone a controlli per le validazioni, c’è però una differenza rispetto al procedimento del passato: il sistema di IAssicur DBI produce automaticamente il formato XML corrispondente al documento. Il PDF può essere inviato come copia di cortesia.

IAssicur DBI gestisce i flussi in modo che il broker sia sempre aggiornato sull’esito della validazione, sui report relativi allo stato di fatturazione, sugli eventuali errori e le correzioni corrispondenti.

Il modulo di fatturazione di IAssicur DBI smaltisce fino al 95% degli oneri amministrativi dell’azienda.

Richiesta informazioni