Fatturazione Elettronica 2019: con IAssicur DBI è ancora più semplice

fatturazione elettronica con Iassicur Dbi

La fatturazione elettronica è entrata ufficialmente in vigore lo scorso 1° gennaio 2019: è obbligatoria per tutti – B2B, tra privati, verso la pubblica amministrazione – essendo l’unico metodo di fatturazione accettato. Da tale obbligo sono esclusi solamente due soggetti: quelli in regime fiscale di vantaggio e quelli in regime forfettario.

È chiaro che la nuova normativa ha totalmente modificato il modo di emettere, inviare, archiviare una fattura. Fino allo scorso anno, infatti, si aveva a che fare con fatture cartacee: compilate a mano dal soggetto che le emette o dal suo intermediario, spedite tramite servizio postale, archiviate in originale per almeno 10 anni.

Con la fatturazione elettronica imposta dal 2019, tutti i passaggi appena citati sono stati spazzati via e sostituiti da un processo interamente digitale: dalla compilazione alla trasmissione delle fatture, fino all’archiviazione delle stesse.

Il tutto, inoltre, avviene sotto la scrupolosa vigilanza dell’Agenzia delle Entrate con il Sistema di Interscambio (SDI): una sorta di snodo tra gli interessati, che ha il compito di verificare che il formato del documento ricevuto sia corretto e i dati inseriti completi.

 

Sommario:

Fatturazione Elettronica 2019: con IAssicur DBI è ancora più semplice

IAssicur DBI e Fatturazione Elettronica 2019: cos’hanno in comune?

Facciamo un passo indietro: cos’è e come funziona la fatturazione elettronica del 2019?

Quali vantaggi introduce il programma gestionale per la fatturazione elettronica di Diagramma?

     Un esempio pratico della gestione attiva di IAssicur DBI

IAssicur DBI è la soluzione ideale per la fatturazione elettronica del 2019

 

IAssicur DBI e Fatturazione Elettronica 2019: cos’hanno in comune?

La Società Diagramma di Milano ha diffuso sul mercato un programma innovativo e all’avanguardia: parliamo di IAssicur DBI, il software gestionale assicurativo facile, flessibile, affidabile e veloce, che applica l’intelligenza artificiale al mercato assicurativo.

Ma cosa lega IAssicur DBI con la fatturazione elettronica obbligatoria del 2019? Ve lo spieghiamo subito.

IAssicur DBI si compone di molteplici moduli: dalla firma elettronica al software per la gestione dei flussi di lavoro, dal CRM alle dashboard personalizzabili; ma soprattutto è dotato del programma gestionale per la fatturazione elettronica totalmente compliant alle nuove direttive normative.

È questo il vero plusvalore di IAssicur DBI: un unico software gestionale assicurativo per gestire tutti i flussi aziendali, comprese le procedure necessarie per la fatturazione elettronica obbligatoria dal 2019.

 

Facciamo un passo indietro: cos’è e come funziona la fatturazione elettronica del 2019?

La fatturazione elettronica è un sistema digitale di emissione, trasmissione, conservazione digitale delle fatture: un radicale cambio di paradigma basato sull’abbandono totale del supporto cartaceo a favore di una procedura totalmente digitalizzata.

La nuova direttiva coinvolge 3 attori principali:

  1. l’emittente della fattura
  2. il ricevente
  3. il Sistema di Interscambio Nazionale (SDI) dell’Agenzia delle Entrate

Ecco in poche parole cosa avviene:

  • ciascun emittente sarà dotato di un codice alfanumerico univoco (codice SDI) da comunicare al ricevente e presente in ogni fattura
  • la fattura elettronica è compilata e firmata digitalmente dal soggetto che la emette o dal suo intermediario, tramite un software gestionale di fatturazione elettronica
  • la fattura arriva quindi al SDI che per legge è il punto di passaggio obbligato per tutte le fatture elettroniche emesse verso la Pubblica Amministrazione e verso i privati
  • il Sistema d’Interscambio verifica la completezza dei dati e la correttezza del formato: in caso di accettazione, l’SDI invia al cliente la fattura; in caso di rifiuto, l’SDI comunica all’emittente – entro 5 giorni dall’invio – un messaggio di scarto specifico

 

Quali vantaggi introduce il programma gestionale per la fatturazione elettronica di Diagramma?

Volendo semplificare al massimo la gestione della fatturazione elettronica nel 2019, possiamo riassumere il processo in 4 step principali:

  • compilazione della fattura
  • firma elettronica qualificata e invio tramite il Sistema d’Interscambio
  • ricezione e registrazione
  • conservazione della fattura

 Ma come compilare correttamente la fattura elettronica? O come inviarla al Sistema d’Interscambio? O ancora, come assicurarsi che il cliente abbia ricevuto la fattura?

La soluzione a tutte queste domande è IAssicur DBI, il programma gestionale assicurativo della Società Diagramma di Milano che al suo interno dispone di uno specifico software gestionale per la fatturazione elettronica.

IAssicur DBI gestisce in completa autonomia tutti passaggi necessari per emettere una fattura:

  • mette in relazione emittente-ricevente-SDI, tramite un portale hub dedicato, esposto in internet e accreditato dall’Agenzia delle Entrate come interlocutore valido
  • garantisce al broker il giro completo di tutte le fatture in modo trasparente per l’utente
  • tramite il workflow corrispondente, il broker può tenere sotto controllo l’intero processo di fatturazione elettronica, dall’emissione della fattura all’invio allo SDI, fino alla validazione o meno del flusso

 

Un esempio pratico della gestione attiva di IAssicur DBI

 

Il broker emetterà la fattura al cliente, proprio come d’abitudine: potrà certamente inviare un documento in formato PDF – come probabilmente è solito fare – ma per ottimizzare tempo e risorse, lascerà “lavorare” IAssicur DBI al suo posto.

Il software gestionale assicurativo, infatti, produrrà in automatico il formato XML FatturaPA corrispondente per quel documento.

Il formato FatturaPA appena introdotto – definito dalle nuove normative sulla fatturazione elettronica del 2019 – è il tracciato con cui le fatture elettroniche devono essere prodotte: si tratta di un flusso di dati strutturati in formato digitale, in linguaggio XML, con gli stessi contenuti informativi di una fattura cartacea.

L’utente che emette la fattura non dovrà imparare il linguaggio di programmazione XML, bensì limitarsi a inserire correttamente i dati della fattura all’interno del software gestionale che produrrà automaticamente il documento richiesto. A questo punto, il sistema gestirà l’intero giro dei flussi così da tenere aggiornato il broker sull’esito di validazione.

 

IAssicur DBI è la soluzione ideale per la fatturazione elettronica del 2019

Possiamo affermare con orgoglio e certezza che IAssicur DBI è in grado gestire – funzionalmente e graficamente – tutta la catena di trasmissione-verifica-ricezione della fatturazione elettronica obbligatoria dal 2019.

Questo il motivo per cui affidarsi a un software gestionale per la fatturazione elettronica come IAssicur DBI è un’ottima scelta per:

  • produrre fatture e preventivi in pochi minuti
  • registrare gli acquisiti rapidamente e tenere sotto controllo costi e profitti
  • gestire i pagamenti in entrata e in uscita grazie allo scadenziario automatico
  • garantire la conservazione digitale del documento (conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche) per almeno 10 anni con conseguente abbattimento dei costi diretti di toner, carta, luoghi di conservazione, e riduzione dei tempi per ricerca e consultazione

In altre parole, adottare un programma gestionale con fatturazione elettronica da parte delle aziende è la soluzione più semplice per affrontare le novità normative della fatturazione elettronica del 2019.

Quali vantaggi ottiene un’azienda che decide di introdurre IAssicur DBI per gestire il proprio processo di fatturazione elettronica? Ve ne diciamo 3:

  1. reportistica automatica e sempre aggiornata sullo stato di fatturazione
  2. elenco degli errori ed eventuali correzioni
  3. efficientamento del lavoro amministrativo in azienda pari (almeno) al 95%

 

Non esitate a contattarci per saperne di più.