Aziende e Intelligenza Artificiale: 5 vantaggi da promuovere

intelligenza artificiale per aziende 5 vantaggi diagramma

L’Intelligenza Artificiale è sempre più presente nella quotidianità di tutti noi, sia personale che professionale.

Pensiamo banalmente agli assistenti vocali: per chi possiede un Apple, ad esempio, è ormai all’ordine del giorno pronunciare “Hey Siri…” per avviare una ricerca o richiedere informazioni.

Gli assistenti vocali, che si tratti di Siri per Apple oppure di Cortana per Microsoft o ancora di Alexa per Google, sono probabilmente l’esempio più immediato di Intelligenza Artificiale.

Ma facciamo anche un altro esempio e pensiamo a tutte quelle volte in cui, navigando un sito di nostro interesse, si apre automaticamente una chat – chiamata chatbox – in cui un assistente virtuale – che il più delle volte è identificato da un avatar con un nome reale – offre il proprio aiuto, ponendoci addirittura delle domande.

Entrambi i casi descritti, quello delle chatbox così come quello degli assistenti vocali, sono giusto 2 dei tanti esempi di applicazione di Intelligenza Artificiale che, giorno dopo giorno, è entrata nella nostra vita reale di consumatori.

Proviamo ora a spostare il nostro focus dal consumatore fisico all’imprenditore di un’azienda: può l’Intelligenza Artificiale applicata alle aziende essere d’aiuto nella gestione dei processi aziendali?

La risposta è sì; e a dispetto delle previsioni apocalittiche che nella fantasia hollywoodiana vedono robot e umanoidi ribellarsi contro gli esseri umani, l’Intelligenza Artificiale sta portando notevoli vantaggi.

 

Sommario:

Aziende e Intelligenza Artificiale: 5 vantaggi da promuovere

…Ma cosa si intende per l’Intelligenza Artificiale?

L’Intelligenza Artificiale nelle aziende e la perdita di posti di lavoro: realtà o finzione?

  1. L’intelligenza Artificiale nelle aziende migliorerà la qualità dei lavori eseguiti
  2. I Software di Intelligenza Artificiale diffonderanno nuovi lavori

5 vantaggi dell’Intelligenza Artificiale per le aziende

IAssicur DBI: il primo software gestionale per broker assicurativi che usa l’AI

 

Ma cosa si intende per l’Intelligenza Artificiale?

Il Politecnico di Milano offre la seguente definizione:

l’Artificial Intelligence (AI) è il ramo della computer science che studia lo sviluppo di sistemi hardware e software dotati di capacità tipiche dell’essere umano ed in grado di perseguire autonomamente una finalità definita prendendo delle decisioni che, fino a quel momento, erano solitamente affidate agli esseri umani”.

Un sistema AI non si basa quindi sulla programmazione (cioè sul lavoro di sviluppatori che scrivono il codice di funzionamento del sistema) ma su tecniche di apprendimento: vengono cioè definiti degli algoritmi che elaborano un’enorme quantità di dati dai quali è il sistema stesso che deve derivare le proprie capacità di comprensione e ragionamento.

Ora che grazie alle parole del Politecnico di Milano abbiamo meglio chiarito cosa si intende per Intelligenza Artificiale, possiamo anche pensare all’AI come un modo totalmente nuovo, rispetto al passato, di vivere e svolgere le mansioni che fanno parte della nostra quotidianità. E non si tratta di futuro, no, ma di presente che viviamo ogni giorno.

 

L’Intelligenza Artificiale nelle aziende e la perdita di posti di lavoro: realtà o finzione?

Una delle preoccupazioni maggiormente radicate nell’immaginario collettivo è la seguente: l’arrivo dell’Intelligenza Artificiale nelle aziende toglierà tanti, anzi tantissimi posti di lavoro attualmente ricoperti da persone umane.

Possiamo contraddire questa affermazione? No. Ma possiamo sicuramente ampliare la riflessione e portare alla luce considerazioni che il più delle volte vengono trascurate.

È inevitabile che l’introduzione di software di Intelligenza Artificiale cambierà drasticamente il modo di lavorare: alcune posizioni lavorative sono indubbiamente più a rischio di altre e tenderanno inesorabilmente a scomparire. Ma c’è un lato positivo in questa trasformazione, anzi ce ne sono ben due…

 

1.    L’intelligenza Artificiale nelle aziende migliorerà la qualità dei lavori eseguiti

 

I lavori automatizzati saranno svolti con un grado maggiore di accuratezza e di conseguenza con un margine di errore inferiore.

 

2.      I Software di Intelligenza Artificiale diffonderanno nuovi lavori

 

La vera rivoluzione che i software di Intelligenza Artificiale porteranno sarà legata a un cambio di paradigma nell’attuale modo di lavorare: compariranno nuove mansioni e nuovi ruoli da ricoprire, per i quali serviranno specifiche figure professionali in possesso di una formazione ad hoc.

 

5 vantaggi dell’Intelligenza Artificiale per le aziende

Esistono già numerosi esempi di applicazione di Intelligenza Artificiale nei processi aziendali e come questa scelta abbia avuto impatti molto positivi:

  • automatizzando parti ripetitive e a basso valore aggiunto dei processi stessi, in precedenza svolti dall’uomo
  • riducendo errori
  • permettendo lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi

Ecco perché vogliamo riassumere in 5 step l’impatto e i vantaggi che l’Intelligenza Artificiale può portare all’interno delle aziende:

  1. Incremento del fatturato
  2. Aumento dei posti di lavoro
  3. Miglioramento dei processi aziendali e riduzione dei costi
  4. Maggiore sicurezza
  5. Accelerazione di innovazione

È ovvio che per accogliere l’AI all’interno di un qualsivoglia processo aziendale, l’azienda stessa dovrà compiere alcune scelte strategiche e attrezzarsi su vari fronti per avviare un percorso per l’adozione dell’Intelligenza Artificiale:

  • capire come poter utilizzare l’AI nel proprio caso e settore per aumentare il potenziale di business
  • comprendere come organizzare la forza lavoro integrando le persone e i sistemi automatizzati
  • predisporre una struttura dati efficace che consenta agli algoritmi di essere “addestrati”, cioè di imparare dalle esperienze precedenti
  • dotarsi di database integrati e delle corrette infrastrutture di supporto

 

IAssicur DBI: il primo software gestionale per broker assicurativi che usa l’AI

Abbiamo detto che l’Intelligenza Artificiale ha il grande pregio di portare una ventata di cambiamento anche in quei settori lavorativi considerati da sempre statici e sotto il controllo dell’uomo. È il caso del mondo assicurativo che grazie a IAssicur DBI è stato totalmente rivoluzionato!

IAssicur DBI è infatti l’innovativo software gestionale per broker assicurativi, rilasciato dalla Società Diagramma che per la prima volta in assoluto è riuscita ad automatizzare alcune delle mansioni svolte dai broker assicurativi, snellendo l’intero processo aziendale.

Come è stato possibile ciò?

Grazie all’applicazione di un software di Intelligenza Artificiale all’intero mercato assicurativo. Un modo totalmente nuovo, quindi, di vivere e lavorare all’interno del mondo delle assicurazioni, grazie a:

  • dashboard personalizzabili
  • workflow aziendali
  • fatturazione elettronica
  • CRM
  • firma elettronica

Un software gestionale per broker assicurativi, realmente intelligente, pensato e sviluppato per offrire a broker, agenti e compagnie assicurative, una piattaforma di lavoro capace di agire a 360° garantendo affidabilità, velocità, flessibilità. IAssicur DBI è tutto questo e molto di più. Vieni a scoprire la rivoluzione del mondo assicurativo!

Siamo a tua disposizione per qualsiasi curiosità, non esitare a contattarci.